Dall’anno scolastico 2001/02 il Collegio docenti della scuola secondaria ha deciso di venire incontro alla richiesta di formazione musicale dell’utenza,  attivando la costituzione di un Corso ad indirizzo musicale, arricchendo così il percorso formativo degli alunni mediante lo studio di uno strumento musicale, che entra a far parte del curricolo scolastico.
Finalità Questo corso non si propone di formare degli strumentisti professionisti ma, in accordo con le finalità generali della scuola secondaria, svolge un percorso educativo e formativo attraverso la musica, fornendo però al tempo stesso le competenze necessarie a chi intendesse proseguirne lo studio. 
Modalità e criteri di ammissione Al momento dell’iscrizione alla scuola secondaria, possono aderire al corso ad indirizzo musicale tutti gli alunni, previo superamento di una prova orientativo-attitudinale, da svolgersi entro il mese di marzo; tale prova non richiede alcuna conoscenza in materia musicale. Per gli alunni che sanno già suonare uno strumento viene offerta la possibilità di dimostrare le loro conoscenze. Gli alunni ammessi al corso possono scegliere tra i seguenti strumenti: chitarra classica, percussioni, flauto traverso, pianoforte. L’assegnazione dello strumento  avviene in base ai risultati del test attitudinale, alla disponibilità dei posti e alla preferenza espressa dall’alunno, tenendo conto della ripartizione omogenea degli alunni all’interno delle quattro classi di strumento musicale.
Organizzazione Trattandosi di disciplina curricolare, la frequenza è obbligatoria e contribuisce alla formazione del monte ore annuale. Lo strumento musicale ha una voce specifica riportata nel documento di valutazione dell’alunno. Lo studio dello strumento è integrato nel piano di studio e i professori di strumento fanno parte del team degli insegnanti della scuola. Le Lezioni si svolgono in orario pomeridiano per un totale di due ore settimanali, di cui una dedicata allo studio degli elementi teorici ed alla musica d’insieme ed una dedicata allo studio dello strumento. Quest’ultima potrà essere individuale o per piccoli gruppi. L’iscrizione prevede la frequenza per l’intero triennio: non sono previste rinunce se non per casi di specifica gravità che saranno valutati singolarmente dal consiglio di classe. 
Attività e spazi Oltre alle normali lezioni di strumento e di lettura della musica, grande rilevanza hanno le attività di musica d’insieme, dal duo all’orchestra. La musica d’insieme rappresenta il fulcro del corso sia come stimolo primario all’apprendimento strumentale, sia come mezzo di socializzazione e d’incontro con il territorio, grazie alle  esibizioni pubbliche programmate durante  il corso dell’anno scolastico. Il nostro istituto è dotato di aule attrezzate per le varie attività musicali:  ascolto, registrazione e pratica esecutiva, oltre che di una sala concerti.
 
 
Video e foto delle attività del corso
 
DSC 0201
 
DSC 0179
 
DSC 0227
Attachments:
FileFile size
Download this file (16 maggio 2016  criteri indirizzo musicale .doc)Criteri di ammissione all'Indirizzo musicale50 kB